Esposito Giuseppe
Giuseppe Esposito è nato a Palermo. Ha interpretato ruoli principali in importanti teatri internazionali come il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro Bellini di Catania, l'Opera di Roma, San Carlo di Napoli, l'Opera Giocosa di Savona, il Regio di Parma. Ha esordito nel 2004 al Manoel Theatre de La Valletta a Malta, dove ha interpretato il ruolo di Bartolo ne Le nozze di Figaro di Mozart, diretto da Michael Michael Laus e messo in scena da Elizabeth Smith e Vincenzo Pirrotta. Alcune delle sue ultime produzioni: 2017 "Il Viaggio a Reims" di Rossini - Don Alvaro - Teatro Oper Kiel. 2016 una nuova opera nel Teatro Massimo di Palermo: "Pinocchio mal visto dal gatto e la volpe" di Lucio Gregoretti in onda su Rai5 e Radio 3. 2016 "La Cenerentola” Don Magnifico - Teatro San Carlo di Napoli e Regio di Parma. 2016 "Don Pasquale" - ruolo del titolo - Teatro Nazionale Sloveno dell'Opera di Maribor. 2015 "Barbiere di Siviglia" - Don Bartolo - Teatro Nazionale Sloveno dell'Opera di Maribor 2015 "Barbiere di Siviglia" - Don Bartolo - Teatro dell'Opera Giocosa di Savona e Opera di Modena Nel 2015 ha debuttato con grande successo il ruolo del titolo “Il Maestro di Cappella" nell'opera di Cimarosa, al Teatro Massimo di Palermo, dove a gennaio ha eseguito anche l'opera "Gisela" di Henze messa in scena con la regia di Emma Dante e la direzione di Costantin Trinks. Nel novembre 2014 ha interpretato il ruolo di Bis in "Le Nuvole di Carta" - musiche di Rossini - al Teatro Massimo di Palermo. Al Teatro Bellini di Catania ha interpretato i seguenti ruoli: Frank ne "Il Pipistrello" diretto da Andrea Sanguineti – regia di Michele Mirabella; Taddeo in "L'italiana in Algeri" di Rossini messo in scena da Michele Mirabella; Fiorello in "Il Barbiere di Siviglia" direttore Will Humburg, regia di Dario Fo; Ein alter diener in "Elektra" di Strauss; Biscroma e Mamma Agata in "Le convenienze ed inconvenienze teatrali" di Donizetti messo in scena da Beppe De Tomasi; Dancairo in "Carmen" di Bizet. A Teramo, sotto la direzione del Maestro Stefanelli, ha interpretato il ruolo dell'Opera di Faraone Rossini "Mose" in Egitto ". Nel 2013 ha debuttato con grande successo il ruolo di Don Bartolo ne "Il Barbiere di Siviglia" diretto da Abzal Mukhitdinov con la Astana National Orchestra. Ha inoltre interpretato questo ruolo: presso il Teatro Grande di Brescia, con la direzione di Aldo Tarabella, ad Oderzo sotto la direzione di Simon Krecic e durante la XXIV edizione del Festival "Opera in Piazza" Giuseppe Di Stefano, in collaborazione con National Teatro dell'Opera di Maribor. Ha collaborato con importanti direttori d'orchestra e registi come Will Humburg, Costantin Trinks, Massimo Stefanelli, Andrea Sanguineti, Dario Fo, Emma Dante, Beppe De Tommasi, Gabriele Rech, Vincenzo Pirrotta.

In Primo Piano Artists