Colasanti Maurizio
Maurizio Colasanti direttore d’orchestra, ha diretto presso: Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro dell'Opera di Roma, St.Martin in The Fields, Orchestra Sinfonica Siciliana, Orchestra Teatro Lirico di Cagliari, Orchestra Sinfonica Abruzzese, Miami Symphony Orchestra, Royal Accademy of Music (Londra), Konzerthaus Freiburg, Karnten Simphonieorkester, Solisti del Teatro alla Scala di Milano, Illinois Symphony, Orchestra Sinfonica dello Stato del Messico, Villa Lobos Symphony Orchestra, Seoul Philarmonic Orchestra, Camerata Istropolitana Bratislava. Maurizio Colasanti, inizia lo studio della musica all'età di cinque anni con il M° M. De Renzis che, riconoscendone le doti musicali gli fa tenere il primo concerto solistico con la banda del suo paese all’età di 7 anni. In seguito studia al Conservatorio di Musica di Pescara dove si diploma con il massimo dei voti e la lode. Successivamente si laurea in Filosofia Teoretica sempre con il massimo dei voti e la lode. Per la composizione è stato allievo di O.Michel Corona mentre ha studiato direzione d’orchestra con G.Arpad, a Ginevra e M. Erdely, a Budapest e Vienna. Ha diretto più di 400 opere sinfoniche e numerose opere liriche. Ha inaugurato tra l’altro la stagione lirica presso l'Opera House di Seoul con Salome di Richard Strauss, ha diretto La Rondine di G.Puccini, Gianni Schicchi di G. Puccini, Il Signor Bruschino, Il Barbiere di Siviglia, La Scala di Seta, La Cambiale di Matrimonio, Il Viaggio a Reims di G.Rossini, Il Telefono di G. Menotti, Traviata, Rigoletto Trovatore, Aida, Alzira di G. Verdi, il Segreto di Susanna di E. W. Ferrari, Cosi fan tutte, Nozze di Figaro, Flauto Magico, Il Ratto del Serraglio, Don Giovanni di W.A.Mozart, Hercules di G.F. Handel, Le Rossignol di I. Stravinsky, Cavalleria rusticana di P.Mascagni, Boheme di G. Puccini, Carmen di G. Bizet, Elisir d'Amore di G. Donizetti, Matrimonio segreto di. D. Cimarosa, Lo frate ‘nnamrato di G. Pergolesi, Guarani di C. Gomes, Die tote Stadt di E.W. Korngold, l’Amore medico di E.W. Ferrari, presso teatri importanti come: Politeama Palermo, Teatro lirico di Cagliari, Teatro Petruzzelli di Bari, Seoul Opera House, Illinois Performing Art’s, Stadt Theatre Praga, Teatro Jose Alencar, Teatro di Stato del Messico, Carnegie Hall, Melba Hall, Royal Accademy. Nel 2016-17 è stato invitato a dirigere presso Seoul Opera House, Teatro Petruzzelli di Bari, Stadttheatre Praga, Bohemian Symphonic Orchestra, Seoul Philarmonic, Orchestra Benedetto Marcello, Orchestra Sinfonica di San Remo, Orchestra Sinfonica dell'Illinois, Orchestra Sinfonica di Kiev, Orchestra Sinfonica Siciliana, Finnish Symphony Orchestra. Ha collaborato con musicisti come: A. Rosand, A. Pay, C. M. Giulini, R. Chailly, A. Braxtone, G. Schuller, M. Larrieu, P. Badura Skoda, F. Ayo, J. Judd, con registi di fama internazionale come: M. Di Mattia, T, Moschoupulos, G. Cazzola, S. Castellitto, A. Steiner, F.M. Dechamps. Alcuni compositori del nostro tempo: N. Bogorelich, G. Vainio, A. Viana, hanno dedicato a lui opere sinfoniche.

In Primo Piano Artists