Chikviladze Ramaz
Ramaz Chikviladze nasce nel 1973 in Georgia. Dopo i suoi studi è solista all’Opera di Tbilisi, per la stagione 2000/2001 all’opera Ghelikon di Mosca ed all’opera di Ekaterinburg. Nel 2001 debutta il ruolo del Commendatore nel Don Giovanni di Mozart al X Festival d'Osimo e debutta in Italia al Festival della Valle d'Itria. Interpreta ruoli come Sarastro nello Zauberflöte e Masetto nel Don Giovanni di Mozart; Il Sacerdote nella Tosca di Puccini; Il Re nell’Aida, Sparafucile e Monterone nel Rigoletto e Banco nel Macbeth di Verdi; Gremin nell’Onegin di Tchaikowsky. Partecipa all’audizione del CNIPAL ed ottiene una borsa di studio per la stagione 2002/2003. Lavora soprattutto con Yvonne Minton e Mady Mesplé, il direttore d’orchestra Christian von Gehren e i registi Jeannette Aster, Robert Fortune e Jean-Marc Forêt. Nel 2003 si esibisce inoltre in recital a Marsiglia e Avignone con un programma verdiano. A Marsiglia partecipa allo spettacolo "Fragments d'Amour", tratto da opere di Mozart e organizzato dal CNIPAL (scene di Jean-Marc Forêt, direzione di Christian von Gehren). Dalla stagione 2003/4 entra a far parte dell’Ensemble dell’Opera studio di Monaco. Canta Don Prudenzio nel Viaggio a Reims al Rossini Opera Festival di Pesaro, diretto da Alberto Zedda. Canta la parte del basso nell’Elias di Mendelssohn con l'Orchestre Lyrique de Région Avignon Provence (direzione di François-Xavier Bilger) e nella Sinfonia n. 14 di Shostakovitch con l'Orchestre Régional de Cannes, diretto da Philippe Bender. Nel 2004 si esibisce nel ruolo di Mandarino in Turandot a Montpellier, dove interpreta anche il ruolo di Zweiter soldat in Salome nel 2005. Nel 2006 canta Sarastro al Reims Grand Théâtre. Ingaggiato dall’ Opera di Dortmund debutta i ruoli di Leporello, Sarastro. Nel 2007 viene ingaggiato nell’ensemble dell’Opera di Bonn, dove debutta i seguenti ruoli: Leporello, Sarastro, Commen-datore, Attila, Zaccaria, Sparafucile, Monterone, Tom, Don Bartolo, Osmin, Fafner, Mefistofele, Zar Dodon. Nel 2009 canta Die Entfuhrung aus dem serail a Bonn; nel 2011 canta al Massimo di Palermo in The Greek Passion (Priest Fotis) e Turandot, e al Massimo Bellini di Catania nel Rigoletto come Sparafucile. Nel 2012, ha cantato Zio Bonzo in Madama Butterfly al Massimo di Palermo, che ripete a Nizza nel 2013, e Turandot al Carlo Felice di Genova. Nel 2014 canta il Re in Aida a St Margarethen, Colline in Bohéme a Malmo, Farfarello nell’Amore delle tre melarance al Maggio Musicale Fiorentino e Geronte di Ravoir in Manon Lescaut a Essen. Nel 2014/15 canta il Commendatore in Don Giovanni a Wuppertal e nel 2016 ad Amburgo Wurm nella Luisa Miller.

In Primo Piano Artists