Aliberti Lucia
Soprano drammatico di agilità, Lucia Aliberti si è diplomata giovanissima al Conservatorio con il massimo dei voti, si è perfezionata a Roma con il Maestro Luigi Ricci ed ha proseguito gli studi con Alfredo Kraus. E' considerata una tra le più complete artiste della nuova generazione. Musicista e compositrice, contemporaneamente al canto si è dedicata allo studio del pianoforte e di altri strumenti musicali (chitarra, fisarmonica, violino, mandolino). Ha composto molti pezzi per pianoforte, clarinetto, flauto e canto. Dopo avere vinto i concorsi di Spoleto e dell'ENAL, ha iniziato la carriera artistica a Spoleto al Festival dei Due Mondi, sotto la direzione di Giancarlo Menotti e Raffaello de Banfield. Ha cantato nei più importanti teatri del mondo: Metropolitan Opera di New York, Washington Opera, Covent Garden di Londra, Deutsche Oper di Berlino, Staatsoper di Monaco di Baviera, Staatsoper di Amburgo, Staatstheater di Stoccarda, Tonhalle Dusseldorf, Oper der Stadt Colonia, Konzerthaus Die Glocke Bremen, Alte Oper di Francoforte, Staatsoper Vienna, Graz, Concert Gebow di Amsterdam, La Scala di Milano, Teatro dell’Opera di Roma, S.Carlo di Napoli, Teatro M.Bellini di Catania, Grand Opera di Ginevra, Losanna, Opernhaus di Zurigo, Suntory Hall di Tokyo, Osaka, Nagoya, Seoul, Theatre de la Monnaie di Bruxelles, Opera di Stoccolma e Oslo, Bolshoi di Mosca, Teatro Colon di Buenos Aires, Erkel Theatre Budapest, Varsavia National Opera, Teatro Champs Elisèe di Parigi, Tolosa, Saint Etienne, Montpellier Festivals, Teatro Real Madrid, Valencia, Bilbao, Filarmonica di Zagabria, Festival di Dubrovnik, Spalato, Tivoli Festival di Copenaghen, Grosse Festspielhaus di Salisburgo. Le sue naturali doti vocali sono arricchite da una tecnica che le consente di sostenere anche le partiture più difficili del "repertorio belcantistico". La critica internazionale ha anche sottolineato le sue particolari qualità scenico-drammatiche. E' considerata una specialista del repertorio di Vincenzo Bellini. Gli altri autori del suo repertorio sono soprattutto Donizetti, Rossini, Verdi. Alcune opere di questi compositori sono diventate i suoi cavalli di battaglia: Lucia di Lammermoor, Anna Bolena, Lucrezia Borgia, Beatrice di Tenda, Norma, Sonnambula, I Puritani, Il Pirata, La Straniera, Semiramide, Il Trovatore, La Traviata. Nel 2012 ha ottenuto un grande successo con un concerto al Festspielhaus di Baden Baden, e ha in programma la registrazione di un CD di arie verdiane, cui seguirà un nuovo progetto discografico di musica sacra.


Scarica il curriculum qui !!!

Playlist2 Tracks In Total

  • 1
    Lucia Aliberti – G. Puccini Tosca Vissi darte

    "Lucia Aliberti - G. Puccini Tosca Vissi darte".

  • 2
    Lucia Aliberti – V. Bellini Norma Casta Diva

    "Lucia Aliberti - V. Bellini Norma Casta Diva".

In Primo Piano Artists